Cuccioli Whippet disponibili

Sono nati 8 cuccioli di Whippet genealogia da esposizione, solo per amanti della razza.

5 maschi e 3 femmine, dai colori tigrati blu, crema, tigrati scuri

da

Padre Multi Ch R-BIS Kollaps Hotel Bedroom

Madre Kollaps Moi Meme

 

 Per info e prenotazioni 3494322152

 

 

 

 

 

 

 

La scelta del cucciolo di whippet

Scegliere un cucciolo di whippet può essere una scelta difficile per chi si avvicina alla razza per la prima volta.

Per capire come sarà il cucciolo una volta adulto occorre molta esperienza, oltre che un contatto giornaliero per poterne apprezzare i progressi caratteriali e morfologici.

Nondimeno è una scelta importante perché sarà un nostro compagno per i prossimi 15 anni, pertanto è necessario seguire alcune regole:

  • non avere fretta;
  • parlare con gli allevatori per capire la competenza e l’affinità ai principi morali, estetici e culturali, perché poi sono quei valori che guidano la sua passione e che si rivedranno nei cuccioli;
  • non fidarsi del venditore, se un allevatore ti sembra severo è perché vuole garantire ai propri cuccioli di whippet la migliore soluzione possibile.
  • concordare la scelta con l’allevatore;
  • se possibile frequentare qualche esposizione cinofila.

Il nostro è un allevamento cinofilo amatoriale, ciò significa che alleviamo con continuità, per passione e non per lavoro, pianifichiamo le cucciolate con particolare attenzione.

In genere programmiamo una o due cucciolate all’anno, cercando di selezionare con cura i soggetti per complementarietà, linea genealogica, bellezza, funzionalità, salute e carattere.

Allevare con continuità ti consente di conoscere perfettamente la propria linea di sangue, soprattutto dal punto di vista della salute del cucciolo.

Il Whippet è una razza particolarmente forte e sana, nei whippet nati dal nostro allevamento non si sono riscontrate malattie genetiche, né problematiche di natura fisica, sono sani e di carattere stabile.

Alleviamo in ambiente domestico, i nostri whippet vivono con noi una vita normale, in questo modo è possibile per noi conoscerne il carattere, curarne la salute ed il benessere psichico.

Allo stesso modo siamo costantemente a contatto con i cuccioli, per i quali la socializzazione, l'alimentazione e l'igiene sono importantissimi sin dai primi giorni di vita, per avere soggetti sani, ben formati strutturalmente e di buon carattere.

Nella selezione privilegiamo un “tipo” di whippet equilibrato, forte, ma non esageratamente pesante, seguendo strettamente lo standard inglese, sia nella taglia, che nelle linee sinuose ed eleganti.

La riconoscibilità del tipo è fortemente influenzata dalle scelte riproduttive, cerchiamo sempre di migliorare le nostre linee, quando utilizziamo whippet di altri allevamenti ricerchiamo soggetti che possano essere funzionali a raggiungere la nostra idea di bellezza.

Il lavoro dell’allevatore è importante, ma lo è altrettanto il comportamento del proprietario.

Dal punto di vista comportamentale il whippet cucciolo è tipicamente ricettivo all’insegnamento, di buon appetito, felice e socievole sin da subito.

Ogni deviazione da queste caratteristiche deve far suonare un campanello d’allarme nel proprietario sul suo approccio al cucciolo.

Queste caratteristiche per essere mantenute hanno bisogno di proprietari responsabili, che vogliano dedicarsi all’educazione del cucciolo trasmettendo affetto e regole quotidiane.

Il ruolo del nuovo proprietario, nei primi mesi di vita del cucciolo di whippet, è quello del genitore, in lui  cucciolo deve riconoscere una figura buona, ma decisa, stabile nei comportamenti, abitudinario e affidabile nelle responsabilità. In famiglia queste prassi devono essere condivise e mantenute da tutti  i componenti del nucleo familiare con coerenza.

Per una buona educazione, anche il comportamento in passeggiata è importante. Vanno evitate assolutamente le pettorine, soprattutto se la scelta è determinata dall’incapacità di impedire al cucciolo di tirare.

La pettorina scarica la forza sul tronco del cane, il cucciolo non imparerà a controllarsi e ad essere educato, ma potrà tirare quanto vuole perché né lui né il proprietario non sentiranno niente.

Inoltre le pettorine a X potrebbe deformare scapole e gomiti, mentre con la pettorina a Y il cane potrebbe sganciarsi.

Per una crescita fisica e strutturale del cucciolo, bisogna prestare attenzione ad alcune buone prassi.

Contrariamente a quello che si può pensare un cucciolo di whippet, per crescere sano e forte non deve esagerare nell’attività fisica, i levrieri sono cani che utilizzano molta energia nel movimento, energia che dev’essere conservata per la crescita e lo sviluppo.

Ecco quindi che il cucciolo di whippet dovrà giocare in momenti ben precisi della giornata, per un tempo non troppo lungo, circa 10-15 minuti, per quattro – cinque volte al giorno, quindi riposare tranquillo.

Per lo stesso motivo anche le passeggiate non devono essere eccessivamente lunghe.

L’alimentazione è altrettanto importante, per un whippet cucciolo serve un mangime di eccellente qualità, noi consigliamo Royal Canin puppy medium, fino al completamento dello sviluppo, con aggiunta di vitamine e condroprotettori.

Rispetto ad altre razze i levrieri non rischiano di ingrassare, semmai il problema nei cuccioli è che mangino troppo poco rispetto al proprio fabbisogno, ci se ne accorge perché le ossa ilee e le costole  rimangono in evidenza.

Pertanto è meglio sovralimentare il cucciolo, nelle quantità non si devono "contare" le crocchette o limitarsi a ciò che consigliano i produttori di mangime, più un cucciolo mangia meglio è, con frequenza di 3 pasti al giorno per un totale di almeno 200-250 gr di mangime.